Eppur si muove. Cambiano gli italiani? I. Montanelli e B. Placido

Eppur si muove. Cambiano gli italiani? I. Montanelli e B. Placido

15,00

Disponibile

Rizzoli prima edizione 1995

Disponibile

COD: G/SCA/SAGG/106 Categoria: Etichette: , , ,

Descrizione

Eppur si muove. Cambiano gli italiani? di Indro Montanelli e Beniamino Placido (G/SCA/SAGG/106)

Rizzoli prima edizione 1995. Copertina rigida più sovraccoperta. Pagine 175. Nessuna mancanza.

Ottime condizioni. Come da fotografia. Da collezione.

Un giorno il principe di Metternich, fiero oppositore della nostra unità nazionale, disse che l’Italia era solo “un’espressione geografica”. Da parte loro, gli antichi romani si dimostrarono a suo tempo restii a concedere la cittadinanza romana a tutti gli abitanti della penisola e lo fecero solo quando vi furono costretti con la forza. Questi due atteggiamenti sono di solito spiegati liquidando Metternich come un bieco reazionario e i discendenti di Romolo come egoisti che non volevano spartire nulla con gli altri. Tali interpretazioni, però, appaiono riduttive in quanto il diplomatico austriaco era sì un “codino” ma non uno stupido, mentre difficilmente il senato di Roma decideva qualcosa senza aver prima ben ponderato…