I nonni della Repubblica di Giulio Andreotti

I nonni della Repubblica di Giulio Andreotti

25,00

Disponibile

Rizzoli prima edizione 2002

Disponibile

COD: G/SCA/SAGG/089 Categoria: Etichette: , , , , ,

Descrizione

I nonni della Repubblica di Giulio Andreotti (G/SCA/SAGG/089)

Rizzoli prima edizione 2002. Copertina rigida più sovraccoperta. Pagine 175. Nessuna mancanza. Ottime condizioni. Come da fotografia. Da collezione!

Dalla A di Alberti (Antonio, un avvocato ottocentesco, e Giuseppe, medico e autore dell’aureo libretto Dieta parca, salute) alla V di Vanoni (Ezio, preoccupato della sorte dell’ippodromo di Merano, che alcuni altoatesini avrebbero voluto destinare alla produzione delle mele)… il libro di Giulio Andreotti è una piccola enciclopedia dedicata ai padri – ma ormai sono diventati i nonni – della Repubblica: coloro che, il 2 giugno 1946, furono eletti all’Assemblea Costituente, e scrissero la Carta Costituzionale su cui si fondano tuttora le istituzioni nazionali. Andreotti, allora ventisettenne, fu il più giovane dei deputati, e tenne un diario sul quale annotò i fatti e le impressioni di quei venti mesi di lavoro. Da quelle pagine – e dalla miniera di aneddoti che è la sua memoria – Andreotti ha ricavato una novantina di fulminanti medaglioni biografici, che fissano in un gesto, in un episodio, in una battuta l’immagine dei protagonisti della nostra storia…