La guerra dei giusti di Giuseppe Ayala

La guerra dei giusti di Giuseppe Ayala

20,00

Disponibile

Mondadori prima edizione 1993

Disponibile

COD: G/SCA/SAGG/104 Categoria: Etichette: , , ,

Descrizione

La guerra dei giusti di Giuseppe Ayala (G/SCA/SAGG/104)

con Felice Cavallaro – I giudici, la mafia, la politica

Mondadori prima edizione 1993. Copertina rigida più sovraccoperta. Pagine 250.

Nessuna mancanza. Ottime condizioni. Come da fotografia. Da collezione.

“Ho perduto i miei anni e i miei amici nella guerra dei giusti contro Cosa Nostra. Ci chiamavano giudici-sceriffi e polemizzavano con noi indicandoci come toghe rosse. Non dovevamo guardarci solo dai mafiosi ma anche dai colleghi gelosi, dai politici corrotti, dai mistificatori”. Con uno sguardo all’indietro, verso Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, e i tanti altri amici morti in una guerra che avrebbe potuto essere già vinta da tempo, cominciano i ricordi e le riflessioni di Giuseppe Ayala raccolte da Felice Cavallaro. Negli anni passati insieme, i pericoli, le incertezze, il lavoro spesso ingrato, gli intrighi e anche le incomprensioni tra amici, rivivono senza concessioni al sentimentalismo, in una sorta di laica e ragionata confessione…