La strage contro lo Stato di Mario Tedeschi

La strage contro lo Stato di Mario Tedeschi

15,00

Disponibile

Il Borghese prima edizione 1973

Disponibile

COD: G/SCA/SAGG/043 Categoria: Etichette: , ,

Descrizione

La strage contro lo Stato di Mario Tedeschi (G/SCA/SAGG/043)

“Con l’aiuto di una documentazione precisa e molto spesso inedita, questo libro fa la storia di tutte le falsificazioni, le bugie, le invenzioni, costruite dalla propaganda di sinistra intorno alla strage di Milano. Il 12 dicembre del 1969, quando le bombe esplosero nel salone della “Banca dell’Agricoltura” di Piazza Fontana, alcune persone rimasero uccise e molte altre ferite: ma il colpo più grave venne inferto allo Stato. Ad oltre due anni di distanza, mentre Pietro Valpreda circola liberamente in virtù di una legge costruita su misura per i suoi comodi, tutte le responsabilità cominciano ad apparire in modo chiaro: l’azione dei “guerriglieri” organizzati e finanziati da Feltrinelli d’accordo col PCI; le provocazioni della sinistra democristiana e dei socialisti; le colpevoli dimenticanze e le complicità di certi magistrati…

Il Borghese, prima edizione 1973. Copertina morbida. Pagine 386. Nessuna mancanza. Come da fotografia.