Vedute di Palermo di Sergio Troisi

Vedute di Palermo di Sergio Troisi

120,00

Disponibile

Sellerio Editore 1991

Disponibile

COD: TA/LIB/06/G Categoria: Etichette: , , , , , , , ,

Descrizione

Vedute di Palermo di Sergio Troisi – Sellerio Editore 1991 (TA/LIB/06/G)

Introduzione di Cesare De Seta

Sellerio Editore Palermo 1991. Volume fotografico di grande formato, strenna del Banco di Sicilia. Copertina rigida più sovraccoperta. Pagine 191. Illustrazioni colore e bianconero. Nessuna mancanza. Ottime condizioni. Come da fotografia. Da consultazione e/o collezione.

A chi raggiungeva Palermo dal mare, lungo la rotta tradizionale che faceva capo a Napoli, la città appariva distesa tra il verde dei giardini e la quinta del monte Pellegrino, in una armonia tra il luogo e l’abitato che incantava i primi viaggiatori settecenteschi. L’immagine di Palermo nasce a quel tempo, dai resoconti di viaggio, dagli schizzi dei pittori che accompagnavano nei loro spostamenti letterati ed eruditi. E, una volta entrati in città attraverso le porte, era la grande crociera di strade culminante nell’ottagono dei Quattro Canti a meravigliare il visitatore, a catturarlo in un gioco teatrale che si identificava con l’intera struttura urbana. Nelle opere degli artisti e dei pittori locali, le vedute di Palermo prendono forma tra questi due motivi, in cui si rispecchiano le istanze locali della cultura prima illuministica e poi romantica: la città-natura e la città-storia, versioni complementari del grande mito moderno dell’utopia e della nostalgia.

Informazioni aggiuntive

Peso 99999 g