Cornice stazione Via Crucis n.13

Cornice stazione Via Crucis n.13

65,00

Disponibile

Prima metà del 900

Disponibile

COD: TA/ARTSAC/08/G/457 Categoria: Etichette: , , , , ,

Descrizione

Vecchia cornice stazione via crucis (13) (TA/ARTSAC/08/G/457)

In legno con fondo in compensato e piccola croce nella parte superiore. E’ contrassegnata dal n. 13 (Gesù è deposto dalla croce). Vernice verde e bronzo. Una vecchia attaccaglia sul retro ne consente l’aggancio immediato. Misura cm. 33 x 18 circa. Bella da appendere in qualsiasi stanza della casa. Come da fotografia. Presente in elenco anche una seconda cornice a formare la coppia.

Originariamente la vera Via Crucis comportava la necessità di recarsi materialmente in visita presso i luoghi dove Gesù aveva sofferto ed era stato messo a morte.
La collocazione delle stazioni all’interno della chiesa doveva rispondere a norme di simmetria ed equidistanza.
Oggi tutte le chiese cattoliche dispongono di una via crucis murale interna. Il numero e nomi delle stazioni cambiarono radicalmente in diverse occasioni nella storia della devozione, sebbene l’elenco corrente di quattordici stazioni ora sia quasi universalmente accettato. L’ordine lungo le pareti non segue una regola precisa, può infatti essere indifferentemente orario o antiorario.

Le stazioni della Via Crucis che è arrivata a noi come tradizionale sono le seguenti:
Gesù è condannato a morte
Gesù è caricato della croce
Gesù cade per la prima volta
Gesù incontra sua Madre
Gesù è aiutato a portare la croce da Simone di Cirene
Santa Veronica asciuga il volto di Gesù
Gesù cade per la seconda volta
Gesù ammonisce le donne di Gerusalemme
Gesù cade per la terza volta
Gesù è spogliato delle vesti
Gesù è inchiodato sulla croce
Gesù muore in croce
Gesù è deposto dalla croce
Il corpo di Gesù è deposto nel sepolcro

Informazioni aggiuntive

Peso 99999 g