La Domenica del Corriere anno 41 n.27 blocco giapponese di concessioni di Tientsin dc237

La Domenica del Corriere anno 41 n.27 blocco giapponese di concessioni di Tientsin dc237

25,00

Disponibile

La Domenica del Corriere anno 41 n.27 blocco giapponese di concessioni di Tientsin dc237

Disponibile

Descrizione

“LA DOMENICA DEL CORRIERE” (GIOR/DC/237)

Supplemento illustrato del “Corriere della Sera”
Anno 41 n. 27 del 25 giugno – 1 luglio 1939 – XVII
Fronte: Ore drammatiche in Cina. Per impedire l’organizzazione di complotti e di manovre ostili alle loro operazioni militari in Cina, i Giapponesi hanno bloccato le “Concessioni” britannica e francese di Tientsin, circondandole di una barriera di filo spinato percorsa da corrente elettrica. Tutte le uscite sono barricate e sorvegliate e chiunque voglia passare, specialmente se è Inglese, viene sottoposto ad una minuziosa perquisizione, ed è talvolta costretto a togliersi tutti gli indumenti. (Disegno di A. Beltrame)
Retro: Sulla linea Bovino-Orsara, presso Benevento, un bambino di quattro anni, sfuggito alla sorveglianza della madre, si aggrappava pericolosamente allo sportello. La donna, che aveva anche un bimbo in braccio, tentava di trattenere il figliolo, ma lo sportello si spalancava e tutti e tre precipitavano fuori, ferendosi gravemente. (Disegno di A. Beltrame)
Alcuni articoli all’interno: Come nacque “Gloria” – Che cosa sono le “concessioni” in Cina? – Le profezie di Nostradamus – Alberghi per ragazzi – La nuova Brunilde – Miracoli moderni – Come si dice? – Un paese dove si nasce scultori –  La parola del medico – Spigolature – Le signore congolesi – Il pubblico che fotografa – L’orso australiano – Nel mondo sportivo: Il tifo dei campioni – Ricerche assurde: Il gigante di Berkeley – Cartoline del pubblico…
Le copertine illustrate, uniche nel loro genere e da collezione, sono utilizzabili per quadri a tema d’effetto e possono arredare con gusto la nostra casa, l’ufficio o un’attività commerciale mentre le pagine interne sono ricchissime di fatti, avvenimenti, fotografie, disegni, passatempi e curiosità dell’epoca. Data l’età del giornale e la sottile grammatura della carta, possono essere presenti piccole abrasioni e/o macchie d’ingiallimento.

Informazioni aggiuntive

Peso 99999 g