La Tribuna Illustrata n.2 10 gennaio 1937

La Tribuna Illustrata n.2 10 gennaio 1937

25,00

Disponibile

L’eroica fine di due aviatori costretti ad atterrare tra i predoni.

Disponibile

COD: CO/GIOR/TI/006 Categoria: Etichette: , , , ,

Descrizione

LA TRIBUNA ILLUSTRATA (CO/GIOR/TI/006)

Supplemento illustrato de “La Tribuna”

Anno XLV – N. 2 – 10 gennaio 1937 – Anno XV

Alcuni articoli all’interno: La strenna di Mussolini all’Urbe: Palazzo Farnese proprietà italiana – Le calze dei Re Magi -Il metallo magico (Il platino) – La vita nell’universo: Genti di mondi lontani – Caccia grossa nelle foreste brasiliane – Il Tibet cerca il suo Dio

Fronte: “L’eroica fine di due aviatori costretti ad atterrare tra i predoni. – Un apparecchio con due ufficiali, che accompagnava la marcia della colonna Geloso nel Gimma, per cause imprecisate era costretto a scendere fra i predoni in agguato. Il tenente osservatore Gaetano De Vito, deciso a vendere cara la propria vita, cominciava subito, prima ancora di toccare terra, ad azionare la mitragliatrice, seminando così la morte tra i selvaggi pronti al massacro. Intanto l’aeroplano per quanto manovrato con perizia e serenità dal sottotenente pilota Fortunato Cesari, lui pure ferito, si alzava e correva verso il compagno. La turba feroce avanzava urlando verso gli aviatori. Calmo, risoluto, il Cesari impugnava la rivoltella e mirando con freddezza, sparava tutti i colpi del caricatore fino a quando, crivellato di proiettili, stramazzava sul compagno. Alla memoria dei due Caduti è stata concessa la medaglia d’oro”. (Disegno di Vittorio Pisani)

Retro: “A Livorno un giovane fascista sacrifica la sua esistenza per salvare un compagno di lavoro. – Un operaio, munito di maschera antigas, si accingeva a eseguire un lavoro entro un grande serbatoio che aveva contenuto benzina, quando, a causa del gas di benzina infiltratosi nel tubo di respirazione della maschera, si abbatteva semiasfissiato nel fondo del recipiente. Il grido di soccorso dell’infortunato veniva raccolto dal diciottenne Dino Albanesi, il quale, in uno slancio di generoso altruismo, si calava nel serbatoio, così come si trovava, cioè senza maschera di protezione. Disgraziatamente il suo eroico gesto doveva essergli fatale: fatti pochi passi cadeva, abbattuto dal gas venefico. Non ostante  la sollecitudine di altri operai che si calavano, muniti di maschera, in aiuto dei due infelici, solamente il primo poteva sopravvivere”. (Disegno di Vittorio Pisani)

Le copertine illustrate, uniche nel loro genere,  sono da sempre oggetto di ricerca e collezione ma spesso vengono utilizzate per quadri a tema e possono arredare con gusto la nostra casa, l’ufficio o un’attività commerciale. Le pagine interne della rivista sono ricchissime di fatti, avvenimenti, fotografie, disegni, passatempi e curiosità dell’epoca. Data l’età del giornale e la sottile grammatura della carta, le riviste presentano piccole abrasioni e/o macchie d’ingiallimento.

Informazioni aggiuntive

Peso 99999 g